Cheesecake alle pesche

Buongiorno a tutti 😊

Cheesecake alle pesche

Ingredienti per una cheesecake alle pesche da 20-22 cm di diametro

Per la base

200 g di amaretti sbriciolati ( Biscotti Digestive in alternativa)
100-120 g di burro

Per il ripieno

500 g di mascarpone
250 g di yogurt cremoso alla pesca ( o bianco dolce)
150 ml di panna per dolci
80 g di zucchero semolato ( diminuite la dose se preferite meno dolce )
metà succo di limone
pesche noci mature ma non troppo circa 700 g
pesche sciroppate circa 100-150 g
10 g di gelatina in fogli
6 cucchiai di panna liquida per dolci

Come preparare la cheesecake alle pesche
Per la base biscotto:

Fondere il burro in un pentolino.
Tritate finemente i biscotti in un mixer ed uniteli al burro sciolto. Amalgamate il tutto fino ed incorporateli per bene.
Rivestite uno stampo da 20-22 cm di diametro a cerchio apribile con della carta forno. Ritagliate e rivestite con delle strisce di carta forno anche il cerchio. Versate gli sbriciolati e compattate per bene la base con il dorso di un cucchiaio. Fate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Per il ripieno:

Tagliate le pesche sciroppate e mettete da parte ( serviranno per il ripieno), in alternativa tagliate le pesche fresche a tocchetti piccoli e fate macerare per circa 15 minuti insieme ad un cucchiaio di zucchero.
Mettete la gelatina in fogli in acqua ben fredda per circa 10 minuti.
In una ciotola ammorbidite la ricotta e lo yogurt con lo zucchero semolato aggiungete il succo di limone e mescolate con una frusta a mano.
In una ciotola a parte montate leggermente la panna.
Riscaldate in un pentolino 6 cucchiai di panna liquida o latte, spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina in fogli, mescolate per farla sciogliere del tutto.
Aspettate qualche minuto.
Unite la panna al composto di ricotta e yogurt e mescolate delicatamente con una frusta a mano. Unite in ultimo anche la gelatina in fogli, facendo attenzione però il composto non deve essere troppo caldo altrimenti si formeranno i grumi.
Versate metà del ripieno sulla base di biscotti aggiungete le pesche tagliate a tocchetti e scolate per bene e ricoprite con il restante ripieno.
Mettete in frigorifero a riposare per almeno 4 ore.

Trascorso il tempo necessario di riposo, tagliate le pesche a fettine sottile e formate una rosa partendo dall’esterno verso l’interno.
A piacere in un pentolino riscaldate due cucchiai di confettura di pesche insieme ad un goccio d’acqua. Spennellate tutta la superficie con la confettura per renderle più dolci e lucide.
Coprite per bene la cheesecake alle pesche e si conserva in frigorifero per massimo due giorni.

Le pesche sciroppate possono essere sostituite da 150-200 g di pesche a tocchetti fatte macerare con un cucchiaio di zucchero per circa 15-30 minuti.
E se non riuscite a trovare le pesche mature al punto giusto o semplicemente non è stagione, decorate con pesche sciroppate anche la superficie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...